mercoledì 16 novembre 2016

BlogTour 'Alla Scoperta di The Young World' di Chris Weitz
4°Tappa | I Gruppi di New York

Buongiorno lettori!
sono felice oggi di potervi parlare nuovamente di questo libro. Mentre ero al mare l'ho letto e ne sono rimasta molto colpita, ma se avete letto la RECENSIONE questo ormai lo sapete. Ho deciso di organizzare questo BlogTour perché questa serie non è molto conosciuta in Italia, ci sono pochissime persone che lo hanno letto ed è davvero un peccato, per questo stiamo cercando di incuriosirvi e portarvi a prendere in considerazione questa bellissima serie che presto potrete vedere sul grande schermo!
──────────────────────────


I GRUPPI DI NEW YORK
Il Clan di Washington Square: la storia narra di un gruppo di ragazzi provenienti da questo clan. Abitano nella piazza di Washington e hanno tutto ciò che gli serve: armi per difendersi dagli altri clan e cibo. Questo grazie ad una squadra addetta al rifornimento che talvolta escono dal loro quartiere per portare cibo in scatola e qualche tanica di benzina. A cosa serve quest'ultima? Grazie a Cervellone - il ragazzo più intelligente del luogo, come si può intuire - facendo funzionare un'automobile, possono godere di alcuni privilegi assaporati nel vecchio mondo, come l'utilizzo di vecchi videogiochi o di cellulari (è molto raro che conceda questo servizio, ma nessuno perde mai le speranze). La particolarità di questo gruppo è che sono ottimisti nella speranza di trovare una soluzione al virus, Cervellone è convinto di riuscire a trovare un antidoto, e i ragazzi gli danno man forte.
──────────────────────────
I Confederati: sicuramente il clan più prepotente di tutta New York; abitano nei Quartieri Alto e vantano di ogni lusso possibile: elettricità, acqua corrente, cibo e ragazze. E' il clan che si avvicina di più all'essere una vera e propria società, possiedono il bazar più grande della zona dove si commercia di tutto, e non utilizzano il baratto come la maggior parte delle persone, ma hann trovato il modo di avere una propria moneta di scambio. Hanno ogni tipo di negozio dove poter fare affari, ma hanno anche luoghi di divertimento che il resto dei clan credeva solo un ricordo lontano.
──────────────────────────
I Fantasmi della Biblioteca: nessuno osa entrare in questo luogo di culto, questo perché gira voce sia un luogo infestato: da qui nascono i Fantasmi. Vengono presentati come ragazzi dal volto pallido e dai vestiti voluminosi, dalla testa rasata con tatuaggi facciali raffiguranti lettere greche, che stanno a simboleggiare la loro gerarchia. La biblioteca per loro raffigura un tempio delle informazioni, della saggezza, contenente tutto ciò che resta della civiltà, e il loro compito è proteggere ogni tipo di informazione sopravvissuta al virus.
──────────────────────────
Il Popolo Talpa: anche conosciuto come il Popolo dei Tunnel, come si può facilmente dedurre, risiedono nei tunnel dell'immensa metropolitana di New York, sono malvisti da quasi tutti, ma alcuni non ne conoscono nemmeno l'esistenza. Appaiono come dei barboni, ma a differenza di loro girano armati che sia di machete, mazze da baseball e lance fatte in casa, poco importa basta avere un mezzo per difendersi. Il loro pregio è l'essere silenziosi, come fossero ombre. Ognuno di loro è molto giovane, non superano i quindici anni e hanno soprannomi presi dalle celebrità del mondo di prima. Vivono all'interno di tende piantate nei punti non asfaltati della metropolitana e per rendere la loro 'casa' più accogliente hanno decorato il luogo come meglio potevano con disegni, arazzi, specchi e tende.
──────────────────────────
La gente di Solone: non mi è ben chiaro se vengono chiamati in un modo specifico, ma sono un gruppo di persone di colore governate da il legislatore, Solone. I loro centro di comando è un'elegante casa di arenaria rossa e dentro è curata sin nei minimi dettagli - persino i quadri sembrano stampati freschi! Godono dell'elettricità e per questo riescono ad usare una fantastica stampante in 3D grazie alla quale hanno ogni tipo di oggetto che desiderano. Per quanto riguarda il cibo hanno stretto un'accordo con gli agricoltori di Long Island che gli procurano ciùò di cui hanno bisogno. Hanno a disposizione anche vari mezzi di trasporto come automobili e una barca.
──────────────────────────
Gli Isolani: diversamente da come credevano su Plum Island si trovano delle persone, e abitano proprio all'interno del Centro per lo studio delle malattie animali. Il loro leader è l'unica persona adulta riuscitasi a salvare dal virus e ora sta conducendo delle ricerche scientifiche utilizzando i ragazzi dell'isola come cavie.

GiveAway
Grazie alla Sperling & Kupfer avrete l'occasione di vincere due copie cartacee, una di 'The Young World' e una di 'The New Order', ma questo se avete seguito il BlogTour lo sapete già! Per vincere le copie è molto semplice, basta compilare il form qui sotto e seguire delle semplicissime regole.
   Regole Obbligatorie:
  • Lascia la tua email;
  • Metti like alla pagina facebook della Sperling & Kupfer;
  • Segui tutti i blog partecipanti al BlogTour;
  • Commenta tutte le tappe del BlogTour;
   Regole Facoltative:
  • Metti like alle pagine Facebook dei blog;
  • Condividi il BlogTour sul social che più preferisci - puoi farlo ogni giorno.
Il giveaway terminarà il 20\11, il giorno dopo verrà fatta l'estrazione.

11 commenti:

  1. Gli Isolani ed i Fantasmi sono i due gruppi che più mi attirano.
    Il primo, per il fatto che con loro c'è una persona adulta ed il secondo, perchè ci sono i libri <3

    RispondiElimina
  2. Interessante la divisione in gruppi, è una cosa che già si trova anche in Berlin, che più o meno ha una trama simile tutto sommato. Sono molto curiosa!

    RispondiElimina
  3. La divisione in gruppi mi ricorda molto i distretti/Fazioni di altri dispotici. Ma ammetto che amo particolarmente queste situazioni :-) Tra tutti i gruppi ci sono alcuni veramente interessanti.

    RispondiElimina
  4. Molto interessanti queste divisioni. A primo impatto simpatizzo per il clan di Washington Square (Ma va xD ).
    Io non conoscevo questi libri per cui trovo molto interessante questo blogtour! :D

    RispondiElimina
  5. Appena ho letto che c'erano "I fantasmi della biblioteca" tra i gruppi ho pensato "sicuramente avrei fatto parte di questo gruppo" poi ho letto la descrizione, e AIUTO non so se sarei portata per queste cosa ma sicuramente mi rintanerei in biblioteca e non uscire più!!!

    RispondiElimina
  6. Sarebbe interessante capire come tutte queste tribù interagiranno tra di loro in caso di bisogno, nonostante le diversità. Leggendo il blogtour, mi sono fatto molte domande, e non vedo l'ora di trovare le risposte leggendo. ^_^

    RispondiElimina
  7. gli isolani secondo me nascondono diversi segreti. mi ispira molto questo libro
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  8. Questa tappa è sicuramente fondamentale *-* Il libro è troppo intrigante!!
    Email: marco.smeraldi8@gmail.com
    Lettore fisso e FB: Marco Smeraldi
    Condivisione: https://www.instagram.com/p/BM4I_1Jh0h-/

    RispondiElimina
  9. All'inizio con tutti questi gruppi..sinceramente fatico a ricordarli..per fortuna che non è solo un libro :-)

    RispondiElimina
  10. anch io non ho mai letto questo libro questa tappa aiuta a conoscerlo meglio. Grazie del opportunità
    dilorenzomarianna07@gmail.com.

    RispondiElimina
  11. Questa tappa è molto interessante come il libro mi intriga sempre di più e anche la voglia di averlo si fa sempre più alta *O*

    RispondiElimina

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*