venerdì 27 gennaio 2017

27 Gennaio - BlogTour 'Giorno della Memoria'

Buongiorno lettori!
forse non tutti saprete di questa iniziativa di noi blogger, solo le più attente di voi avranno già visto la prima tappa pubblicata un'ora fa su Il Colore dei Libri, perciò vi dico di cosa si tratta. Essendo oggi 27 Gennaio, il Giorno della Memoria, un giorno che giustamente tutti noi dobbiamo ricordare, abbiamo pensato di consigliarvi dei libri e dei film sull'Olocausto, questo accompagnato da un piccolo cenno storico di cos'è successo nella nostra città. Al termine del post troverete un piccolo quiz, in cui testeremo le vostre conoscenze, non siete obbligati a farlo, ma ne saremmo molto felici! Spero che vi piacerà il modo in cui abbiamo deciso di commemorare questa giornata e soprattutto che vi invogliamo nella lettura di alcuni di questi libri (:
──────────────────────────
L'OLOCAUSTO NELLA MIA CITTA'
Non ho praticamente niente da dire per quanto riguarda la mia città, abito nella piccola regione della Valle d'Aosta - che ancora parecchie persone scambiano per una regione francese :/ - e non succede praticamente niente qui! L'unico cenno che ho trovato per quanto riguarda l'Olocausto è la presenza di un Campo di Concentramento Provinciale, all'interno della Caserma Mottina - purtroppo non ne conosco la posizione e non ho trovato foto online. Questi Campi servirono allo scopo principale di momentanee prigioni, in attesa che il campo nazionale prescelto - a Fossano - fosse predisposto per ricevere gli ebrei. Gli internati furono trasferiti a Fossoli in tre riprese: 20 gennaio 1944, 17 febbraio 1944 e 16 marzo 1944.
──────────────────────────
VI CONSIGLIO UN LIBRO...
Titolo: I Ragazzi del Ghetto
Autore: David Safier
Editore: Sperling & Kupfer
Data di pubblicazione: Gennaio 2015
Pagine: 384
Trama:
Mira è una ragazzina ebrea piena di coraggio e di amore per la sua famiglia, rinchiusa nel ghetto di Varsavia sotto l’occupazione nazista. Con lei vivono la madre e la sorellina Hannah, che Mira protegge a ogni costo. Per loro, Mira sfida la feroce polizia, esplora la città in cerca di cibo decente, protetta solo dagli occhi verdi che non la fanno sembrare ebrea. Un giorno, però, rischia di essere catturata: a salvarla arriva il destino, nelle vesti di un bel ragazzo biondo che le offre una rosa e la bacia, come fossero fidanzati. Con lui, Mira vivrà i 28 giorni più lunghi della sua vita, la straordinaria resistenza del ghetto che di Varsavia contro la barbarie dell’Olocausto.


... E UN FILM!
Titolo: Il Diario di Anna Frank
Produzione: BBC
Paese: Regno Unito
Anno: 2009
Durata: 150 min
Trama:
Amsterdam, 1942. Anna Frank è una ragazza ebrea di tredici anni con una vita molto difficile da mandare avanti. Per il suo compleanno riceve in regalo un quaderno, che diventa il suo diario di adolescente, diretto a Kitty, un'amica immaginaria a cui confidare i suoi pensieri, poiché dice di non avere amiche vere con cui poterlo fare. Anna e la sua famiglia per paura di essere scoperti dai tedeschi ed essere deportati nei campi di concentramento, dove poi sicuramente avrebbero incontrato la morte, si trasferiscono in un rifugio insieme alla famiglia dei Van Daan e ad un dentista di origine ebraica di nome Albert Dussel. In questo rifugio non è semplice vivere, poiché si incontrano vari litigi e bisogna stare molto attenti a non farsi scoprire, quindi si cerca di fare il minimo rumore possibile. Per Anna il suo diario è l'unica possibilità di esprimersi, di raccontare le proprie esperienze e i pensieri di adolescente che sta vivendo: i primi amori verso Peter, il figlio dei Van Daan che era rifugiato con lei, le incomprensioni con il padre e il distacco dalla madre, il rapporto poco confidenziale con la sorella maggiore. Anna con il passare dei mesi scrive sempre i fatti che le accadono, e comincia a pensare di poter trasformare in futuro il suo diario in un libro. Il suo sogno non si avvererà perché il 4 agosto del 1944 quattro agenti della Gestapo fanno irruzione nell'alloggio segreto. Anna Frank dopo l'arresto viene deportata ad Auschwitz, infine nel Campo di concentramento di Bergen-Belsen e da lì tutti i suoi pensieri e ricordi scritti non potranno più esser svelati.


Il Quiz

6 commenti:

  1. I Ragazzi del Ghetto me lo segno, sembra davvero molto bello...
    :)

    RispondiElimina
  2. Il film l'ho visto qualche anno fa, molto bello!

    RispondiElimina
  3. Il Diario di Anna Frank un film che mi emoziona sempre.

    RispondiElimina
  4. No vabbè come è possibile che non sapevo l'esistenza di questo film... lo voglio vedere!

    RispondiElimina
  5. ciao
    uno dei post più belli della settimana scorsa che ho letto https://haylin-robbyroby.blogspot.it/2017/01/top-of-post-30-gennaio-2017.html

    RispondiElimina

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*